Torna alla ricerca

A serious man

All’interno della rassegna di cinema all’aperto Una risata ci salverà organizzata a Ferrara dal Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah, il 4 agosto verrà proiettato A serious man, pellicola nella quale, per la prima volta, i fratelli Coen affrontano esplicitamente il tema della loro identità ebraica.

Il film racconta con geniale e dissacrante ironia la vita di Larry Gopnik, professore di fisica ebreo. Un uomo tranquillo e debole che abita a Minneapolis nel 1967, nello stesso sobborgo in cui sono cresciuti i Coen, diviso fra famiglia e il lavoro. Quando la moglie gli chiede il divorzio, inizierà ad abbattersi su di lui una catena di disgrazie ricche di black humor, che non ha meritato perché non ha fatto nulla di male. Una parabola discendente che lo porterà a interrogarsi sul senso della vita, sulla forza di volontà e su cosa significhi essere veramente liberi.

Prima della proiezione del film, che avrà un costo di quattro euro, il Direttore e lo staff del museo faranno una breve introduzione sui temi trattati suggerendo letture di libri reperibili al MEISHOP.

Cosa
Quando