Torna alla ricerca

Città cultura carcere - Padri e figli

Per tre anni sei compagnie di Teatro Carcere in Emilia Romagna hanno lavorato su un tema comune: Padri e figli, producendo diversi spettacoli con detenute donne e detenuti uomini. Il recital è una tappa conclusiva comune di tanti e diversi percorsi nati da suggestioni letterarie, le più diverse, da Perrault a Pasolini, da Shakespeare a Omero, fino a Dante. Sul palco alcuni attori professionisti e registi delle compagnie ripercorrono le pagine più intense nate nel lavoro teatrale in carcere, dedicando lo spettacolo ai compagni di viaggio che non possono esserci.

Lo spettacolo è introdotto da Cristina Valenti, Università di Bologna.

Cosa
Quando