Torna alla ricerca

CrossOpera - Otherness, fear and discovery

CrossOpera è un’opera lirica dedicata al tema dell’integrazione transculturale creata dalla Fondazione Teatro Comunale di Modena insieme al Landestheater di Linz (Austria) e al Serbian National Theatre di Novi Sad (Serbia). L’opera prevede la presenza di 12 musicisti e 6 giovani cantanti provenienti dalle tre città. È divisa in tre episodi, ognuno affidato a un compositore proposto dai rispettivi teatri: l’italiano Luigi Cinque, il tedesco Valentin Ruckebier e la serba Jasmina Mitrusic. Ogni atto sarà interpretato nella lingua d’origine (italiano, tedesco e serbo) con sopratitoli nella lingua del paese di esecuzione.

Opera in tre parti: “Sogno”, musica e libretto di Jasmina Mitrušić Đerić – “Volo in Egitto”, musica di Valentin Ruckebier su libretto di Hermann Schneider – “E tu, che sai tu del futuro?”, musica di Luigi Cinque su libretto di Sandro Cappelletto – con Evgenija Jeremić, Soprano – Idil Karabulut, Mezzosoprano – Dalila Djenic, Contralto  – Florian Wugk, Tenore – Eugenio Maria Degiacomi, Baritono – Strahinja Đokić, Basso – regia di Gregor Horres – Đorđe Pavlović, Direttore – scene e costumi di Mariangela Mazzeo – drammaturgia di Katharina John – Ensemble del progetto CrossOpera: Modena, Linz, Novi Sad – nuova opera commissionata e coprodotta da Fondazione Teatro Comunale di Modena, Landestheater Linz e Serbian National Theatre, cofinanziata dal Programma “Europa Creativa” dell’Unione Europea.

Cosa
Quando