Torna alla ricerca

Giulio Di Meo

Tra le performance che animeranno e racconteranno lo spazio del Mercato Sonato durante le cinque giornate della rassegna Immaginari periferici, il progetto fotografico di Giulio Di Meo per Witness Journal. Gli scatti, in bianco e nero, raccontano la quotidianità sociale, integrativa e creativa del Mercato e delle altre strutture aggregative del quartiere San Donato. Volti e mestieri si alternano ad architetture e al linguaggio urbano della periferia bolognese, attorniati dall’installazione sonora e visiva di Tommaso Ussardi e Daniele Poli.

Cosa
Quando