Grazia Deledda in esalettura

Martedì 18 giugno 2019, alle 17, nella Sala Agnelli della Biblioteca Ariostea di Ferrara, viene presentato il progetto “Grazia Deledda in esalettura”.

Avviato nel 2016, in occasione delle celebrazioni per i 90 anni dal conferimento del Premio Nobel e gli 80 anni dalla morte della scrittrice, il progetto mette a disposizione le sue novelle in sei formati: rilegato a stampa, scaricabile su supporti mobili, in braille, in audio, in video con sistema LIS (Lingua dei segni italiana) e su testo fruibile da sintesi vocali e barre braille libro.

Durante l’evento, una delle novelle verrà letta, insieme, da una lettrice vedente su un libro a stampa e da una non vedente su formato braille, mentre una interprete LIS estenderà la comprensione ai non udenti.

A cura dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti in collaborazione con il Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara.

Ricerca eventi

Cosa
Quando