Torna alla ricerca

Il Camino dei Fenicotteri. I disegni dei Casanova dall’Æmilia Ars alla Rocchetta Mattei

Promossa da Istituzione Bologna Musei | Musei Civici d’Arte Antica e realizzata a cura di Paolo Cova, Mark Gregory D’Apuzzo e Ilaria Negretti in collaborazione con Renzo Zagnoni e con Gruppo di Studi Alta Valle del Reno, questa mostra dossier programmata da metà marzo a metà maggio è stata sospesa a causa dell’emergenza epidemiologica Covid-19. Ora finalmente può essere riprogrammata e si rende visibile dal 22 maggio, giorno di graduale riapertura del museo, fino al 6 settembre 2020, configurandosi come la prima di una serie di attività dedicate alla celebrazione del primo centenario del Museo Civico d’Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini (fondato il 30 maggio 1920 dal Soprintendente delle Belle Arti Francesco Malaguzzi Valeri per raccogliere le testimonianze dell’artigianato bolognese sull’esempio dei musei di arte applicata e industria sorti in Europa durante il XIX secolo).

La mostra, patrocinata da Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, Comune di Grizzana Morandi, Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese e Città Metropolitana di Bologna, evidenzia il ruolo primario che il disegno di progetto svolse come linguaggio in cui si andavano a sovrapporre organicamente tutti i momenti del processo di definizione di un’idea, unendo una moderna funzionalità a un raffinatissimo decoro, in stretto collegamento con la dimensione operativa, ovvero le botteghe artigiane locali. Il percorso espositivo propone 17 disegni eseguiti a matita, china e acquerello da tre degli artisti del cenacolo rubbianesco, i fratelli Achille e Giulio Casanova e Giuseppe De Col, ai quali si aggiungono 11 ferri battuti prodotti dalle officine di Pietro Maccaferri e Sante Mingazzi, appartenenti alla collezione permanente del Museo Davia Bargellini. Il fulcro centrale dell’esposizione, uno dei manufatti più raffinati, testimonia la migliore produzione creativa di Æmilia Ars: si tratta del camino in terracotta maiolicata noto come “Camino dei Fenicotteri”  (che orna una piccola sala della Rocchetta Mattei a Riola). In occasione della mostra, il Gruppo di Studi Alta Valle del Reno dà alle stampe la pubblicazione n. 65 della collana Nuèter-Ricerche.

I visitatori verranno accolti con le misure organizzative predisposte per consentire di svolgere le visite in sicurezza.

Cosa
Quando