Torna alla ricerca

Il Tempo del Canto

Un inno all’amore, alla leggerezza, alla gioia – ispirato al Cantico dei Cantici, il più grande testo d’amore mai scritto.  Riempiono lo spazio aquiloni chagalliani, tavole imbandite dal canto sublime, parole non scontate, inquiete. Arcaiche. Un candelabro illumina il buio dell’anima. Gli amanti giacciono insieme.

Regia di Cora Herrendorf – costumi di Chiara Zini – luci di Franco Campioni – aquiloni di Maurizio Cenci / Vulandra – con Natasha Czertok, Annamaria D’Adamo, Marco Luciano,Veronica Ragusa, Francesca Tisano e Riccardo Sergio – produzione Teatro Nucleo.

Cosa
Quando