Torna alla ricerca

IN FUGA DALL’INGIUSTA PECE

“In fuga dall’ingiusta pece” nasce da un’idea di Gaetano Pacchi e si fonda sul testo scritto da Fausto Giunta. Il lavoro consiste in una rievocazione in forma drammaturgica/poetica della vicenda processuale nella quale, a distanza di secoli, furono coinvolti Dante Alighieri e Bettino Craxi (Craxi infatti fu accusato di un reato analogo a quello contestato a Dante, all’epoca Priore, accusato di “baratteria”). Sulla scena, nel suo viaggio nel regno dell’oltretomba Dante incontra Bettino e tra i due si instaura un contraddittorio…

L’evento è presentato in forma di reading dalla Compagnia Teatrale “Attori & Convenuti” di Firenze e dalla Associazione Culturale “Arte e Arti” – da un’idea di Gaetano Pacchi – testo di Fausto Giunta – letture di Gaetano Pacchi e Lorenzo Gaioni – brani musicali di Franco Bonsignori, fisarmonica.

Cosa
Quando