Inesauribile Melencolia

“Melencolia” o “Melancholia”, opera enigmatica di Albrecht Dürer datata 1514, è considerata l’incisione più famosa del mondo ed è stata definita “l’immagine delle immagini”. Lunedì 14 gennaio 2019, alle 17, nella Biblioteca Ariostea di Ferrara, la storica dell’arte Elena Filippi presenta al pubblico gli esiti della sua indagine su questo capolavoro, che non ha smesso di ispirare e provocare artisti, intellettuali e osservatori. Discuteranno con lei, autrice del libro “Inesauribile Melencolia” (Marsilio, 2018), Marco Bertozzi, Giorgio Alberto Cassani e Giovanni Sassu.

Incontro a cura dell’Istituto di studi rinascimentali e dei Musei di arte antica di Ferrara, in collaborazione con “Ferrara Arte”.

Ricerca eventi

Cosa
Quando