La regia del già pluripremiato Filippo Dini, anche in scena nel ruolo di Ivanov con un formidabile ensemble di attori, dà vita a personaggi portatori di un infuocato desiderio di resistere allo spleen che li attanaglia, creando una messinscena di coinvolgente e trascinante ironia, che vuole sfatare il luogo comune che il primo testo di Čechov, pur acerbo, sia un’opera non matura.

Di Anton Čechov – regia di Filippo Dini – con Filippo Dini, Sara Bertelà, Nicola Pannelli, Gianluca Gobbi – produzione Fondazione Teatro Due (2015)

Cosa
Quando