La mente inquieta

Domenica 17 marzo 2019, alle 11, nella Sala degli Specchi del Teatro comunale “Romolo Valli” di Reggio Emilia, il filosofo Massimo Cacciari porta in pubblico alcune delle riflessioni che ha raccolto nel libro “La mente inquieta”, in cui reinterpreta l’Umanesimo quattrocentesco mettendo in evidenza la natura filosofica dell’amore-studio per il logos che anima i protagonisti di quell’epoca. Dialogherà con lui Michelina Borsari, componente del comitato scientifico del “festivalfilosofia” di Modena, Carpi e Sassuolo, dopo esserne stata ideatrice e direttrice dal 2001 al 2016.

Ricerca eventi

Cosa
Quando