Torna alla ricerca

Le figure della temporalità: memoria, ricordanza, nostalgia

In diretta streaming dalla Sala del Giudizio del Museo della Città di Rimini, la “Biblioterapia”, rassegna curata da Oriana Maroni per la Biblioteca Gambalunga, propone l’incontro con Antonio Prete.

Saggista, narratore, poeta, docente e traduttore, Prete è uno dei massimi esperti internazionali delle opere di Charles Baudelaire, Edmond Jabès e Giacomo Leopardi. Tra i suoi saggi: “Nostalgia. Storia di un sentimento” (Raffaello Cortina 1992); “I fiori di Baudelaire. L’infinito nelle strade” (Donzelli 2007); “Trattato della lontananza” (Bollati Boringhieri 2008); “Compassione. Storia di un sentimento” (Bollati Boringhieri 2013); “Il cielo nascosto. Grammatica dell’interiorità” (Bollati Boringhieri 2016); “Tutto è sempre ora” (Einaudi 2019).

Cosa
Quando