L'uomo meccanico

Sonorizzazione del film muto “L’Uomo Meccanico”, nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna, con Earthset, quartetto alternative rock:

Luigi Varanese, Costantino Mazzoccoli, Emanuele Orsini e Ezio Romano, in collaborazione con Luca Maria Baldini, loops e elettronica.

Autore e interprete della pellicola è il francese André Deed (noto in Italia come Cretinetti). Il film era parte di una trilogia, la cui realizzazione fu interrotta a causa del fallimento della Milano Films. Del progetto, l’unico lavoro prodotto fu proprio “L’Uomo Meccanico”, primo film di fantascienza/horror prodotto in Italia, seppur in versione incompleta.
Negli anni ’90 la Cineteca di Bologna ha restaurato l’ultima bobina rimasta, rinvenuta nella Cinemateca Brasileira di San Paolo.
Prima pellicola italiana – e una delle prime al mondo – ad affrontare il tema dell’automa ed a mostrare lo scontro tra un mostro meccanico buono e uno cattivo, anticipando di gran lunga temi sviluppati dalla fantascienza posteriore.

Italia, 1921 – regia di André Deed – con Giulia Costa, André Deed, Valentina Frascaroli, Mathilde Lambert, Gabriel Moreau – durata: 35′

Ricerca eventi

Cosa
Quando