Torna alla ricerca

Madame de Sade

L’opera di Mishima, che prevede esclusivamente personaggi femminili, come a voler sottolineare l’intima relazione tra il femminile e la forza della volontà, è il dramma gemello e complementare di “Il mio amico Hitler” con soli personaggi maschili. La vicinanza delle due pièces rivela la presenza di rimandi di senso tra l’epoca dell’Illuminismo e della Rivoluzione francesce e quella dell’avvento del nazismo, fino ai giorni nostri.

Di Yukio Mishima – uno spettacolo di Andrea Adriatico – con Patrizia Bernardi, Sandra Ceccarelli, Olga Durano, Carlotta Miti, Selvaggia Tegon Giaccopo – produzione Teatri di Vita.

Cosa
Quando