Mary Shelley: una vita fuori dagli schemi

Mary Shelley fu una donna straordinaria ma la sua memoria ancora oggi è oscurata dal cognome del marito, il poeta Percy Bysshe Shelley, e dai protagonisti del suo libro più famoso, pubblicato nel 1818: il dottor Frankenstein e la sua Creatura. Eppure, cresciuta in un ambiente intellettuale anticonformista, ella dimostrò che il genio letterario non ha sesso, dando vita al primo romanzo di fantascienza dell’Ottocento: martedì 12 febbraio 2019, alle 15.30, nella Biblioteca comunale di Imola, Paola Cardace e Manuela Zanelli converseranno tra loro, e con il pubblico, rievocando la sua storia.

 

Ricerca eventi

Cosa
Quando