Torna alla ricerca

Nel tempo. Un assolo per due corpi

Un musicista sperimentale e un circense sperimentatore condividono lo spazio, dove c’è uno non esiste l’altro, lo spazio che resta lo occupa la vita. Il tempo di una conversazione spettacolare tra due artisti amici da anni, un insieme di sogni, un susseguirsi d’idee, di sentimenti e scherzi. Il dialogo è in scena, la danza, il circo, le note e le parole si susseguono uno dopo l’altro e la conversazione si consuma fino a quando non si ha più nient’altro da aggiungere.

Benvenuti al circo, dove il circo non c’è.

Lo spettacolo consigliato anche al pubblico dei bambini.

Autore e interprete Francesco Sgrò – musica dal vivo Pino Basile – produzione Associazione Spellbound Contemporary Ballet realizzata con il contributo di MiBACT

Cosa
Quando