Torna alla ricerca

O + < scritture viziose sull'inarrestabilità del tempo

Una ricerca sul contenuto dinamico dell’istante formale, sulla complessità coerente della percezione lampante, sulla struttura filtrante del feedback in linguaggi differenti.

Si tratta di una performance modulare durante la quale gli artisti rielaborano e deteriorano di volta in volta le informazioni. Il writer acquisisce dei frame della danza tramite una specifica modalità del guardare e il movimento viene “taggato” con estrema velocità sulla superficie scenica.

Concept e danza di Francesca Pennini – grafica live di Andrea Amaducci – Angelo Pedroni, dj live – organizzazione di Carmine Parise – produzione CollettivO CineticO.

Cosa
Quando