“Powder” (polvere) è un percorso creativo intrapreso a partire dal 2017 dal coreografo di fama internazionale Loris Petrillo e nasce da alcune domande: cosa accade alla materia-corpo quando viene spinta, lanciata, mischiata? Come si relaziona con la polvere che la circonda? Come reagisce alla polvere di cui è composta? Può il corpo assumere forme diverse in relazione alla sua sostanza e allo spazio?

Petrillo racconta dell’uomo, e lo fa attraverso l’elemento da cui, secondo la tradizione religiosa, l’uomo ha avuto origine: la polvere. Ma è anche la storia di un padre forte che ripercorre le tappe della sua vita attraverso gli occhi del figlio, e rifugge lo scorrere del tempo fino all’inevitabile accettazione della ciclicità della vita.

Lo spettacolo è parte de “I Giardini d’Estate”: la rassegna, dedicata al teatro e alla cultura, affidata a Emilia Romagna Teatro Fondazione, nell’ambito della programmazione estiva del Comune di Modena, e realizzata in collaborazione con il Teatro Comunale Luciano Pavarotti, con il sostegno di Fondazione di Modena e Gruppo Hera, e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

In caso di maltempo lo spettacolo sarà spostato presso il Teatro Storchi allo stesso orario.

Cosa
Quando