Torna alla ricerca

RICCARDO MUTI E I WIENER PHILHARMONIKER

#dalvivo

Anche quest’anno Ravenna e il suo Festival sono in prima linea per il ritorno alla musica dal vivo: una speciale anteprima di Ravenna Festival 2021, in programma domenica 9 maggio con i Wiener Philharmoniker diretti da Riccardo Muti, fa riaprire le porte del Teatro Alighieri per ben due concerti, uno pomeridiano e uno serale, accogliendo 250 spettatori alla volta.

I programmi musicali dei due concerti saranno accomunati dall’esecuzione dell’ouverture Meeresstille und glückliche Fahrt (Calma di mare e viaggio felice) di Felix Mendelssohn, ispirata al dittico di Goethe: nel tema cantabile ma statico dei violini che apre Calma di mare troviamo il senso di un mare immobile su cui grava un silenzio enigmatico e terribile a cui segue, nella seconda parte, la promessa luminosa di una meta non lontana, un approdo all’orizzonte: dunque, nella scelta dell’ouverture è difficile non cercare delle consonanze con il sentimento collettivo di questi mesi difficili. Il programma del primo concerto, alle 17, sarà completato dalla Sinfonia n. 4 in re minore di Robert Schuman; alle 20 il programma include la Sinfonia n. 2 in re maggiore di Johannes Brahms.

L’evento è reso possibile dal sostegno di Eni, al fianco del Festival come partner principale anche per questa nuova edizione.

Info e prevendite dal 30 aprile da lunedì a sabato dalle 9 alle 13 – tel. 0544 249244 – www.ravennafestival.org

Cosa
Quando