Torna alla ricerca

Storie brevi-Nulla di troppo intimo

La performance genera forme dialogiche che compongono frammenti coreografici dove la sempre diversa relazione tra le interpreti mappa un’invisibile costellazione nello spazio, definendo codici di possibili nuovi lessici.

Di e con Maria Focaraccio e Maria Giulia Serantoni – suono e disegno luci di Andrea Parolin.

Cosa
Quando