Torna alla ricerca

Uomini e dèi – primo studio: Artemide e Atteone

Il bosco è il luogo della metamorfosi e del desiderio. È il luogo della caccia. Nella selva, accanto ai corpi di cacciatori e prede se ne muovono altri, non visti. Il bosco è il luogo della divinità che non vuole essere vista. Un gruppo di cacciatori si inerpica su un monte sacro alla dea Artemide, il Citerone, uno di loro ha il destino segnato dal proprio desiderio.

Performance nel bosco per 20 spettatori a replica – di Vittorio Continelli / Teatro dei Venti.

Cosa
Quando