E' BAL 2019_2020 - Palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea

E’ bal in dialetto romagnolo significa il ballo, parola che occupa, oggi come ieri, un posto importante nel vocabolario di uno dei territori artisticamente più fertili d’Italia, dove il ballare, oggi come ieri, è pratica vitale. La rassegna, alla seconda edizione, nasce dall’esigenza di dare spazio a questa vitalità, caratterizzandosi come un vero e proprio focus sulla danza contemporanea e presentando gli spettacoli e le anteprime più interessanti dell’anno. Il progetto è sostenuto da ATER-Circuito Regionale Multidisciplinare dell’Emilia Romagna e condiviso da L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, e dai Comuni di Rimini, Santarcangelo, Cattolica e Longiano.

Cosa
Quando