Entroterre 2019

Da Giugno a Settembre, il simposio itinerante di musica, arte e convivialità, nella terra emiliano-romagnola.
Partirà il 15 Giugno da Portomaggiore (FE), con DiVini Musica, con Luca Damiani (Radio Rai 3), Roberto Taufic e Andrea Alpi, l’Entroterre Festival, il simposio itinerante di musica, arte e convivialità, nella terra emiliano-romagnola. Unico nel suo genere, per la vastità del territorio coinvolto e per la varietà di eventi, rassegne e location selezionate.
Pensate ad una terra ricca come L’Emilia Romagna. Diversità paesaggistiche e urbanistiche, sapori, profumi, tradizioni. Immaginate come tali città possano trasformarsi in palcoscenici naturali, dove la gente rincontra la propria terra, e qui la musica, in tutti i suoi stili, dal jazz alfolk, dal blues alla musica antica. Questo è Entroterre.
Tra gli eventi da non perdere, “Jazz in Cinemascope” di Massimo Nunzi per Blue jazz, “Viaggio sulla Luna” diretto da Gabriele Bellu con le musiche de La Filarmonica dell’Opera Italiana di Bruno Bartoletti, lo spettacolo “Nobili Spettatori Ovvero divertimento al festino del giovedì grasso”, con le musiche di Adriano Banchieri dirette da Nando Citarella.
Luigi Pretolani e Andrea Bonacini sono i patron visionari della manifestazione; con loro, nelle vesti di direttore artistico, Luca Damiani, scrittore e conduttore radiofonico del programma 6Gradi su Rai Radio 3.

Consulta il programma generale del Festival Entroterre 2019.

 

Cosa
Quando