Matria

ERT coinvolge la città di Bologna con un’ampia rassegna di appuntamenti dal titolo Matria – Immaginari della maternità contemporanea. Esplorazioni di mondi tra teatro, cinema, letteratura e arte pubblica. Dal 29 settembre al 14 ottobre spettacoli, incontri e film animeranno vari luoghi della città come il Teatro San Leonardo, la Biblioteca Salaborsa, il Cinema Lumière, il DAMSLab | La Soffitta, DOM La Cupola del Pilastro. All’interno del ricco calendario anche un’esposizione di arte urbana a cura di CHEAP street poster art.

Protagonisti sono alcuni nomi di spicco del teatro e della letteratura contemporanea come Ermanna Montanari e Sonia Bergamasco, Maria Grazia Calandrone, Giulia Caminito e Gaia Manzini, studiose e femministe come Rosi Braidotti, Rita Monticelli, Angela Balzano, Piersandra Di Matteo e Valentina Greco, filmmaker e documentaristi come Maria Grazia Contini, Paolo Marzoni, Vito Palmieri, Maura Delpero e la stessa Lola Arias con un documentario sulla guerra delle Malvinas/Falkland.

“Matria” è promosso da ERT / Teatro Nazionale; realizzato in collaborazione con Comune di Bologna, DAMSLab | La Soffitta – Università di Bologna, Fondazione Cineteca di Bologna, Centro di Ricerca Musicale-Teatro San Leonardo, TTFF, Accademia Belle Arti di Bologna, DOM La Cupola del Pilastro, Scuola delle Donne del Pilastro, CHEAP street poster art, Gender Bender, Cassero LGBT+ Center, Biblioteca Comunale Salaborsa, Orlando, Biblioteca delle donne di Bologna, Biblioteca italiana delle Donne, Libreria italiana delle Donne, Patto per la lettura Bologna, Salone Internazionale del libro di Torino.

Cosa
Quando